Autore Topic: EICMA 2009 67° Salone del motociclo 10-15 Novembre 2009  (Letto 1857 volte)

Kesi

  • Motociclista in gamba
  • ***
  • Post: 496
  • SE SEI INCERTO…. TIENI APERTO
EICMA 2009 67° Salone del motociclo 10-15 Novembre 2009
« il: 28 Ottobre 2009, 11:02:03 »
Ciao a tutti,
anche quest'anno c'è il salone del motociclo a Milano,
cosa dice ci facciamo un salto, magri di Sabato?

Altrimenti aspettiamo Gennaio per quello di Verona o Padova,
ma quello di Milano non ha paragoni.





 
IL  MOTOCICLISTA? E' QUELL'ARTISTA CHE DIPINGE DI LIBERTA' LA TELA DELLA SUA VITA.

Mircosoft

  • Amministratore
  • Motociclista in gamba
  • ******
  • Post: 374
    • E-mail
Re:EICMA 2009 67° Salone del motociclo 10-15 Novembre 2009
« Risposta #1 il: 28 Ottobre 2009, 11:05:58 »
Vero... Anche perché quest'anno credo che sia l'unico salone internazionale in Europa (se non sbaglio)...
6 in linea? No, bicilindrico a V :))

STRATOS

  • Moderatore globale
  • Motociclista in gamba
  • ******
  • Post: 409
    • E-mail
Re:EICMA 2009 67° Salone del motociclo 10-15 Novembre 2009
« Risposta #2 il: 28 Ottobre 2009, 11:37:58 »
PER ESPERIENZA SE UNO NON RIESCE NE GIOVEDI', NE VENERDI. BISOGNA ANDARCI LA DOMENICA, IL SABATO E' INAFFRONTABILE.....
(I GIORNI PER  I VISITATORI SONO DA GIOVEDI' 12 A DOMENICA 15)


 8) STRATOS  8)

http://www.eicma.it/moto/it/default.aspx
4 Ruote spostano un corpo....ma due muovono l' anima

Kesi

  • Motociclista in gamba
  • ***
  • Post: 496
  • SE SEI INCERTO…. TIENI APERTO
Re:EICMA 2009 67° Salone del motociclo 10-15 Novembre 2009
« Risposta #3 il: 28 Ottobre 2009, 14:31:09 »
Per me il Sabato e la Domenica sono entrambi inaffrontabili,
comunque è più facile che ci sia un pò meno gente al Sabato che la Domenica,
qualcuno al Sabato mettina lavoro, la Domenica no, poi magari mi sbaglio, io sono sempre andato di Sabato.

Sicuramente Giovedì e Venerdì sarebbe meglio.

Se qualcuno è disponibile per il Giovedì o Venerdì ci si può mettere daccordo.
« Ultima modifica: 28 Ottobre 2009, 14:33:32 da Kesi »
IL  MOTOCICLISTA? E' QUELL'ARTISTA CHE DIPINGE DI LIBERTA' LA TELA DELLA SUA VITA.